396 Nebbiolo Piantagrossa 2017 - VINOalToP

396 Nebbiolo Piantagrossa 2017

Venditore
Piantagrossa
Prezzo di listino
€18,00
Prezzo scontato
€18,00
Prezzo di listino
Esaurito
Prezzo unitario
per 
Imposte incluse.

Denominazione: Valle d’Aosta DOC Nebbiolo
Zona di produzione: Vigneti in esposizione sud nei comuni di Pont-Saint-Martin e Donnas a 400/500 metri s.l.m.
Terreno: Morenico, sabbioso, in forte pendenza, sistemato in terrazze
Vitigni: 90% Nebbiolo Picotendro – 10% altri vitigni autoctoni tra cui Fumin, Vien de Nus, Neyret e Freisa
Numero ceppi per ettaro: 3000 – 3500
Forma di allevamento: Pergola Valdostana
Resa per ettaro: 5000 kg
Acidità totale 6/6,50%
Vendemmia:
Seconda decade di ottobre
Vinificazione e affinamento: In acciaio, con macerazione pre-fermentativa a freddo, fermentazione a 28 °C, macerazione per circa 15 giorni. Affinamento di 8 mesi in acciaio su feccia fine

Temperatura di servizio: 16/17 °C

Bottiglie prodotte annualmente: 6000

Formato Bottiglia: 0,75l

Vista: Colore rosso rubino trasparente con riflessi aranciati, consistente

Olfatto: Intenso e persistente, floreale e fruttato con sentori di viola, fiori di montagna, piccoli frutti

Gusto: In bocca il vino scende caldo, rotondo, equilibrato, finemente e piacevolmente tannico

 “Siamo una delle aziende vitivinicole più giovani della Valle d’Aosta, ma abbiamo radici solide e antiche” Luciano Zoppo Ronzero

Per 396 anni un ippocastano era cresciuto in una corte, diventando sempre più imponente, tanto da fare chiamare comunemente la cascina tutt’attorno Pianta Grossa. Nel 2009, per una malattia, quel colosso di 25 metri è stato abbattuto. Perché la forza dell’albero continuasse a permeare quel luogo, Luciano, nel 2014, ha deciso di chiamare Pianta Grossa anche la sua neonata azienda vitivinicola, che ha sede proprio nella vecchia cascina.

Alle spalle la montagna morenica con i vigneti di famiglia, allevati sui ripidi terrazzamenti pergolati dove cresce il Nebbiolo Picotendro.

Nei vini di Pianta Grossa si riflettono la statura e la forza di quel vecchio ippocastano.