Ciapin Bianco Cascina Roera 2019 - VINOalToP

Ciapin Bianco Cascina Roera 2019

Prezzo di listino
€11,50
Prezzo scontato
€11,50
Prezzo di listino
Esaurito
Prezzo unitario
per 
Imposte incluse.

Vigneto: Arneis: 30%, Cortese 70%. I vigneti che danno origine a questo vino sono esposti in parte a Ovest e in parte a Est. I terreni sono di medio impasto con venature di argilla.

Vinificazione: Vendemmia di uve in cassetta tra il 1 e il 20 di settembre. Parte dell'uva, circa 1/3, viene pressata in maniera soffice con una pressa verticale. I restanti 2/3 dell'uva vengono pigiati e diraspati. Il mosto resta in contatto con la buccia (macerazione) per circa una settimana. La fermentazione alcolica avviene in vasche di acciaio di piccole dimensioni per favorire il controllo della temperatura. Fermentazione malolattica effettuata

Affinamento: Maturazione sulle fecce in vasche di acciaio per circa sei mesi. Imbottigliamento senza alcuna chiarifica e filtrazione.

Grado alcolico: 11.78°
Acidita totale: 6.4 g/l
Non vi è stata alcuna aggiunta di solforosa in ogni fase.

Con la nuova annata 2019 abbiamo deciso di variare questo vino, utilizzando principalmente l'uva cortese e in parte minore l'arneis.
L'intento è di avere un vino leggero, molto fresco e con facilità di beva

Cascia Roera, artigiani del vino hanno scelto di produrre vini di qualità nel rispetto del consumatore e dell'ambiente.

Il discorso dell'uva di qualità comprende la scelta primaria di vitigni idonei in terreni vocati: di seguito è essenziale una corretta gestione della pianta e del suolo cercando di ridurre gli interventi meccanici. I vigneti vengono mantenuti inerbiti per garantire il massimo equilibrio suolo/pianta in rapporto alle esigenze climatiche. Il lavoro di cantina segue la stessa filosofia con gli interventi strettamente necessari a preservare tutto il lavoro svolto in vigna: pochi travasi, nessuna chiarifica e filtrazione nè aggiunta di additivi. La solforosa viene usata a bassi dosaggi ed essenzialmente al momento dell'imbottigliamento a tutto vantaggio della salute del consumatore stesso (vedere shede tecniche dei vini). Negli ultimi anni alcuni vini sono prodotti senza alcuna aggiunta di solforosa. Dal 2008 siamo membri dell'associazione VinNatur (vedi disciplinare di produzione).