Liguria di Levante Bianco Ithaa Tenuta La Ghiaia 2018 - VINOalToP

Liguria di Levante Bianco Ithaa Tenuta La Ghiaia 2018

Prezzo di listino
€20,00
Prezzo scontato
€20,00
Prezzo di listino
Esaurito
Prezzo unitario
per 
Imposte incluse.

Regione: Liguria

Vitigno: Vermentino 100% (viti di oltre 40 anni)

Vinificazione: Le uve, dopo la pigiadiraspatura, hanno macerato nel mosto in fermentazione per cinque giorni, alla temperatura di 25° C circa. Dopo la svinatura e la relativa pressatura delle vinacce, il mosto così ottenuto è stato reintegrato nel vino che ha terminato la fermentazione in carati di rovere da 550 l. (50%) e in vasca d’acciaio inox a temperatura controllata (13% circa).

Affinamento: Svolto “sur lie”, sia in vasca d’acciaio che in carato, attraverso la tecnica del “batonnage” nel maggio successivo alla vendemmia il vino è stato assemblato in vasche di acciaio inox, con tutte le proprie fecce derivanti dal “letto fermentativo”. Ai primi di luglio con un travaso di sfecciatura lo abbiamo messo in condizioni di essere imbottigliato.
L’imbottigliamento avviene senza filtrazione né chiarifica ed il vino così ottenuto si affina in bottiglia per nove mesi prima della vendita.

Il colore, giallo dorato e la densa limpidezza, preludono ad un vino di taglio inusuale. All’olfatto apre con leggere note riduttive che fanno da prologo, dopo qualche minuto di ossigenazione in un ampio calice, ad una esplosione di note agrumate e floreali (bergamotto, pompelmo, zagare) emergenti da un sostrato iodato. Imprimendo ampie rotazioni al calice si evidenziano note minerali che si alternano ad erbe aromatiche (timo e rosmarino) per introdurci alle sensazioni caloriche dell’uva sottospirito avvinghiata al legno di sandalo. Al palato l’ingresso è caldo e dolce, con sensazioni di polpa di pesca bianca, albicocca e sandalo che evolvono in eleganti note minerali, aprendo al tipico, per il vermentino, retrogusto amaricante. Andrà servito in calice ampio alla temperatura di 13 gradi circa.

Alle porte della cittadina di Sarzana, immersa nella campagna e circondata dai vigneti, la Tenuta La Ghiaia mantiene l’integrità del luogo originario, ristrutturato secondo i canoni delle antiche architetture. I vigneti, coltivati in regime biologico, si estendono per cinque ettari e mezzo e sono coltivati a Vermentino, Sangiovese, Merlot, Vermentino Nero, Massaretta, Albarolo e Malvasia Bianca per vini che profumano di mare: il Vermentino Atys, il Rosso Undicinodi e la selezione Vermentino Ithaa. Una accurata selezione in vigna dà origine ad una produzione di uve per vini D.O.C. dei Colli di Luni di qualità