Merlot Collio Gradis Ciutta 2017 - VINOalToP

Merlot Collio Gradis Ciutta 2017

Venditore
Gradis Ciutta
Prezzo di listino
€13,50
Prezzo scontato
€13,50
Prezzo di listino
Esaurito
Prezzo unitario
per 
Imposte incluse.

Vitigni:    Ottenuto al 100% da uva Merlot, un vitigno originario del Bordolese, non ancora introdotto nel Collio all’epoca del Congresso enologico del 1891, perciò gli esperti dell’epoca ritennero «utile di sperimentare la coltura del Merlot anche nella nostra provincia». Il Marzotto nella sua “Ampelografia del Friuli” del 1923 scriveva che quest’uva «dà vino di qualità sceltissima, pronto al consumo, profumato».
Altimetria:    Il vino nasce da uve prodotte nei vigneti Dolgi Breg e Calvario ad un’altitudine di 170 metri s.l.m. in terreni denominati “ponca”.
Sistema di allevamento    Coltivati a guyot con produzioni di 70-80 q.li/ettaro.
Vinificazione:    Le uve vengono raccolte a mano, normalmente nella terza decade di settembre. Le stesse vengono diraspate e lasciate a macerare sulle bucce per circa venti giorni a temperatura controllata. Dopo la svinatura, il vino viene affinato, una parte in contenitori di acciaio e una parte in botti di legno. L’imbottigliamento viene eseguito nella primavera successiva.
Colore:    Rosso rubino.
Naso:    Caratteristico è il profumo intenso, leggermente erbaceo e che richiama i frutti di sottobosco.
Palato:    Sapore asciutto, un po’ amarognolo ma armonico, denota grande struttura e morbidezza.
Temperatura di servizio:    Va servito dai 16 ai 20° C, per apprezzare tutte le sue caratteristiche.
Abbinamento:    Indicato con primi piatti saporiti, carni rosse, arrosti, cacciagione alla brace e formaggi semistagionati.

Dietro al nome Gradis’Ciutta, località nel cuore del Collio da secoli generosa di ottime uve e marchio dell’azienda, c’è Robert Princic: l’anima di questa realtà in continua evoluzione, sempre attento alla qualità e alla genuinità dei suoi vini e sempre disponibile ad accogliervi nella sua cantina.

Supportato costantemente dagli instancabili genitori, Robert ha fatto crescere l’azienda agricola, ottenendo premi per i suoi vini e riconoscimenti personali, senza mai dimenticare il giusto equilibrio nel rapporto fra uomo e Natura.

Una filosofia che si riflette nel carattere dei vini e nell’approccio con gli altri.